42^ Camignada 2014

All'inizio della 42^ edizione della Camignada mancano
Ti aspettiamo a Misurina il 3 agosto 2014

 

Ci sostengono per
la Camignada

Procaffè

Montura

Goling Recycling

Acqua Dolomia

Bim Consorzio del Piave

Loacker

Pasta Zara

ottica Demenego

Malga Rin Bianco

pagina Facebook Camignada

Home La Camignada poi Siè Refuge
La Camignada poi Siè Refuge

 

Camignada poi Siè Refuge

La "Camignada poi siè refuge" è una corsa in montagna non competitiva di 30 km organizzata dal CAI Auronzo e, come da tradizione, si svolge la prima domenica del mese di agosto.

La sua storia ha inizio nel lontano 1973, quando un gruppo di appassionati ha dato il via alla prima edizione chiamandola “Camignada poi Refuge”.

Poco tempo dopo è stato aggiunto il rifugio Pian di Cengia agli altri cinque (Auronzo, Lavaredo, Locatelli, Comici e Carducci) e la denominazione della corsa è stata modificata in "Camignada poi siè refuge".

Gli iscritti alla prima edizione furono 153; forse allora nessuno poteva immaginare che a distanza di  quarant'anni, ogni prima domenica di agosto, oltre mille persone provenienti da tutta Italia e dall'estero sarebbero partite dalle sponde del lago di Misurina alla volta di Auronzo, fra sentieri e i rifugi delle nostre Dolomiti.

 

partenza Camignada poi siè refuge

La magia della Camignada è quella di riunire, in una corsa lunga oltre trenta chilometri, una varietà infinita di frequentatori della montagna.
Poche manifestazioni, non solo sportive, riescono a raggruppare agonisti e trekkers.

Un migliaio di appassionati della montagna, dall’agonista al semplice amante delle passeggiate, ognuno con il proprio ritmo, ognuno con le proprie aspettative.

Passaggio alle Tre Cime di Lavaredo

Lo spirito della Camignada è qualcosa di speciale: molti, pur con il cronometro in mano, non si lasciano sfuggire i colori e gli angoli più affascinanti delle Dolomiti, Patrimonio dell'Umanità; molti altri vivono questa corsa come una "lunga e affascinante passeggiata in montagna".

Il percorso, spettacolare fin dai primi chilometri, si snoda tra le Tre Cime di Lavaredo che sovrastano la Val d'Ansiei, le pendici del Paterno e il versante nord della Croda dei Toni.
Dalla Forcella Giralba inizia la lunga discesa che porterà al traguardo posto al Palaghiaccio di Auronzo di Cadore.

Fra tutte queste bellezze naturali, un simbolo della montagna è il "rifugio", luogo di ristoro ed accoglienza; la "Camignada poi siè refuge" avvicina i partecipanti a questa struttura e unisce idealmente i 6 rifugi di questo indimenticabile percorso.

Medaglia-Arrivo Camignada Poi Sié Refuge

 

Anche la Camignada poi siè refuge aderisce alla campagna promossa da Spirito Trail "io non getto i miei rifiuti"

 
Copyright CAI Auronzo 2010 C.F.83001170253 - Powered by FlyWeb using Joomla