45^ Camignada 2017

All'inizio della 45^ edizione della Camignada mancano
Ti aspettiamo a Misurina il 6 agosto 2017

pagina Facebook Camignada

Home Ultime notizie La Camignada poi siè refuge - tutto pronto per il via
La Camignada poi siè refuge - tutto pronto per il via

Tutto pronto per la 40^ edizione della "Camignada poi siè Refuge". Domani mattina alle ore 8 saranno oltre 1200 a partire.

 

Le ultime ore per confermare le oltre 1200 domande d'iscrizione sono state frenetiche, ma per la partenza di domani mattina dalle sponde del lago di Misurina, tutto è pronto!
La storia della Camignada ha origini lontane. La prima edizione, alla quale parteciparono 153 atleti, si corse nell'estate del 1973, ma la cosa più interessante è che l'idea di percorrere il "Giro dei Refuge" nasce già negli anni quaranta del secolo scorso. Le modalità di partecipazione e il percorso erano ben diverse dalle attuali, basti pensare che i primi temerari, armati di spirito goliardico e d'amicizia partivano in bicicletta da Auronzo di Cadore per dirigersi verso la base della val Giralba. Da questo punto il loro mezzo di locomozione veniva lasciato nel bosco e si iniziava a salire verso il rifugio Carducci. Passato il rifugio proseguivano verso il rifugio Comici e successivamente verso il Longeres. Da qui iniziava la discesa della val Marzon sino a raggiungere nuovamente la val Giralba per inforcare nuovamente la bicicletta e andare a tagliare il traguardo ad Auronzo. Già negli anni settanta l'itinerario pensato dagli organizzatori non doveva essere destinato solo ai grandi camminatori o ad atleti di spessore, ma sarebbe dovuta essere un'opportunità per tutti gli appassionati della montagna di vedere posti d'incredibile bellezza.
Tornando ai giorni nostri, domani mattina, la cavalcata dei "mille" durerà trenta chilometri toccando i sei rifugi che danno il nome alla manifestazione, l'Auronzo, il Lavaredo, il Locatelli, il Pian di Cengia, il Comici e il Carducci.
La scorsa edizione è stata vinta dal sappadino Matteo Piller Hoffer con il tempo di 2.44.26, alle sue spalle Manuel Speranza ha chiuso in 2.46.18. Sul terzo gradino del podio è salito Aron Lazzaro con il tempo di 2.49.42. Nella gara al femminile Jennifer Senik, al via anche domenica, ha vinto sulla giovanissima Silvia Serafini. La Senik ha tagliato il traguardo con il tempo di 3.14.22. Nella gara maschile confermata la presenza di Ivano Molin, che ha al suo attivo sei vittorie e Aron Lazzaro secondo nel 2011.
Le previsioni meteo lasciano ben sperare, infatti l'Arpav di Arabba segnalato che "sulle Dolomiti ci potranno essere delle nubi medio basse mattutine e cumuli più sviluppati, ma con rischio di fenomeni contenuto". Per quanto riguarda le temperature saranno stazionarie o in lieve calo le minime. Nelle Dolomiti a 2000 metri la minima sarà di 11° mentre la massima di 16à, mentre a 3000 metri la minima sarà di 5° e la massima di 7°. I venti nelle valli saranno deboli/moderati per brezze mentre in quota potranno essere moderati/forti da Sud, Sud-Ovest (10-30 km/h a 2000 metri, 30-55 km/h a 3000 metri).

Informazioni per gli atleti - ON LINE LA LISTA ISCRITTI -

 

  • Partenza ore 8.00.
  • I pullman stazioneranno in Piazza Vigo ad Auronzo dalle ore 5.30. Solo il primo riserva i posti per le persone che hanno dato preventiva comunicazione di fermata lungo il percorso e che si faranno trovare lungo la strada. Il biglietto lo si fa prima di salire, costa 5€. Chi ha pagato con la quota di iscrizione anche il biglietto del pullman è preferibile che porti con sé la contabile del pagamento. La scelta fatta in fase di iscrizione non è una vera prenotazione nominativa, ma serve all'organizzazione per sapere, seppur a grosse linee, il numero delle persone che aderiscono al servizio.
  • I pettorali si possono ritirare il sabato pomeriggio dalle ore 14,30 alla sede del CAI oppure la domenica mattina prima della partenza a Misurina. I collaboratori del CAI saranno già a Misurina verso le ore 6,30, in concomitanza con l'arrivo del primo pullman.
  • Se non si è raggiunto il numero venerdì si potranno fare le iscrizioni anche presso la sede CAI, mentre domenica mattina saranno riassegnati i pettorali non ritirati.
 
Dolomiti Unesco

Previsioni del tempo

http://www.arpa.veneto
 

Leo Vacanze - Auronzo di Cadore

Pensione Ajarnola

Pasta Zara

Copyright CAI Auronzo 2010 C.F.83001170253 - Powered by FlyWeb using Joomla

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione si accetta la privacy policy del sito. Per saperne di piu` consulta la nostra privacy policy.

Accetto la privacy policy

Privacy policy